La cordigliera cantabrica: un luogo pieno di magia

Cantabria. Spain’s magical mountains
Austria
2018
50 minuti
Joaquin Gutierrez Acha
co-produzione Terra Mater Factual Studios e Wanda Visiòn S.A
Parque Nacional Picos de Europa, Reserva Natural Integral de Muniellos, Parque Natural de Rodes, Parque Natural de Somiedo, Parque Natural de Ponga, Parque Natural de la Montaña Palentina (Spagna)

La Cordigliera Cantabrica, luogo straordinario e poco conosciuto, si estende per quasi 500 chilometri lungo la costa atlantica del nord della Spagna, dai Pirenei orientali alla Galizia. In alcuni punti questa catena montuosa torreggia a 2.500 metri sul livello del mare. Le montagne formano una barriera tra la parte fresca e umida della Spagna, conosciuta come “Spagna verde”, e l’arido altopiano centrale. La vicinanza all’Atlantico rende l’umidità elevata. Le abbondanti piogge estive sul lato settentrionale della catena montuosa offrono le condizioni perfette per una vegetazione abbondante. Boschi di querce, castagni e faggi crescono alle quote più basse mentre rigogliosi prati di montagna tappezzano le quote più elevate. Solo le vette più alte sono aride e sterili, tranne in inverno, quando una fitta neve ricopre le montagne. Ma i tesori della magica Cantabria vanno ben oltre la vegetazione lussureggiante e la bellezza paesaggistica. Le montagne ospitano una grande varietà di animali selvatici come camosci e cervi, lupi, orsi bruni e gatti selvatici. Nelle foreste, sui prati e sulle scogliere la vita recita i suoi drammi lontano dalla civiltà dei monti Cantabrici. Nel corso di un anno vengono documentate le sfide e le avventure, grandi e piccole, degli animali in questa natura selvaggia e unica. Nel corso delle stagioni questo film ritrae in modo toccante le difficoltà e le meraviglie di uno dei luoghi più magici del mondo.